La tecnologia X-LAM nel mercato edilizio

Trend di Crescita del Mercato


Oggi, e nei prossimi anni sempre più, il fattore che orienta l’acquisto di una nuova abitazione è quello dell’Efficienza Energetica.
In una recente ricerca di Nomisma (1. Abitare Verde – Tendenze in atto e futuri drivers di mercato – aprile 2013) si è riscontrato come il fattore preponderante (22,8%) nella scelta dell’acquisto sia quello della classe energetica del nuovo immobile.

fattori-della-scelta-della-casa---multipiano-Forest



Questo dato, associato al fatto che quasi il 90% delle abitazioni in offerta sul mercato italiano siano di Classe Energetica insufficiente (D-E-F-G) (cfr. 1), porta alla considerazione che, dopo la difficoltà di reperire gli strumenti finanziari e l’incertezza complessiva del quadro economico, la vera criticità del mercato immobiliare sia nella “Offerta inadeguata rispetto alle preferenze di famiglie ed investitori” (cfr. 1).

classe-energetica-delle-abitazioni---multipiano-Forest



Se, quindi, anche il 2013 è stato un anno di profonda recessione nel comparto delle costruzioni (2. Cresme/Simco 2013), facendo si che il calo si sia attestato intorno al 44% rispetto a 6 anni fa, e ci si possa attendere una debole ripresa per le seconda porte del 2014 e per il 2015 (1,4%) (Cfr. 2), vale anche la considerazione che la ripresa avverrà in uno scenario profondamente mutato. Uno scenario dove a farla da padrone saranno gli interventi di efficientemente energetico e, soprattutto nel residenziale di nuova costruzione, le classi energetiche elevate. E’ probabile quindi che le nuove costruzioni, in cantiere nei prossimi 2/3 anni, tarate sulle mutate richieste del mercato, verranno collocate in tempi brevissimi mentre permarranno sacche di “invenduto” tra quanto già realizzato con classi energetiche insufficienti.

quali-criticita