Costruzione in legno per la Necropoli Etrusca della Banditaccia


Una magnifica Costruzione in legno del Gruppo Forest per la realizzazione della nuova biglietteria della “Necropoli” di Cerveteri.

Tipologia abitazione
Biglietteria per Necropoli

Località
Cerveteri (RM)

Tipologia costruttiva
Telaio

Tipo di finitura
Grezzo senza cappotto

Superficie totale
170 mq

Inizio lavori
Febbraio 2014

Tempi di costruzione
Ultimato in meno di 60 giorni

La storia etrusca incontra una storia nel legno

” La Necropoli Etrusca della Banditaccia è posta su un’altura tufacea a nord-ovest di Cerveteri (RM), e nei suoi circa 400 ettari di estensione si trovano molte migliaia di sepolture (la parte recintata e visitabile rappresenta soli 10 ettari di estensione e conta circa 400 tumuli), dalle più antiche del periodo villanoviano (IX secolo a.C.) alle più “recenti” del periodo etrusco (III secolo a.C.). La sua origine va ricercata in un nucleo di tombe villanoviane nella località Cava della Pozzolana, ed il nome “Banditaccia” deriva dal fatto che dalla fine dell’Ottocento la zona viene “bandita”, cioè affittata tramite bando, dai proprietari terrieri di Cerveteri a favore della popolazione locale. Vista la sua imponenza, la Necropoli della Banditaccia è la necropoli antica più estesa di tutta l’area mediterranea.

Le sepolture più antiche sono villanoviane (dal IX secolo a.C. all’VIII secolo a.C.), e sono caratterizzate dalla forma a pozzetto, dove venivano custodite le ceneri del defunto, o dalle fosse per l’inumazione.
Continua…

Fonte: Wikipedia