Tetti ventilati

I tetti ventilati del Gruppo Forest

TECNOLOGIE

Per la progettazione di case in legno non esiste una soluzione universale, per questo ogni tetto e ogni copertura in legno necessita di un vero e proprio progetto che tenga conto dell’utilizzo e delle condizioni ambientali.

TETTO VENTILATO

Il tetto in legno ventilato ha la caratteristica di sfruttare le capacità isolanti dell’aria. Per questo viene progettata una intercapedine ricavata da una serie di listelli interposti e agganciati al resto della struttura (modello Ventus CD), oppure con speciali pannelli (modello Munitus EF). Lo spazio che viene ricavato nell’intercapedine crea un flusso d’aria tra manto di copertura e coibentazione e favorisce lo scambio termico. Durante i periodi caldi il flusso d’aria circolante nell’intercapedine smaltisce il calore accumulato dalle tegole per irraggiamento solare e viene in parte disperso. Questi moti convettivi diminuiscono sensibilmente il passaggio del calore dalla copertura allo stabile sottostante. Durante i periodi invernali la camera di ventilazione ha un duplice scopo: condurre il vapore creato dalla differenza di temperatura all’esterno e mantenere le tegole asciutte, con evidenti benefici igrometrici per l’ambiente abitato.