Sta nascendo una nuova palestra nella scuola E. De Amicis a Magenta

Il Gruppo Forest, in collaborazione con MMF Costruzioni Generali S. r. l., sta per iniziare la costruzione di una PALESTRA COMUNALE annessa al plesso scolastico E. De Amicis a Magenta, Milano.

L’esecuzione dell’opera vedrà la MMF Costruzioni Generali S. r. l. occuparsi di erigere la struttura in muratura mentre il Gruppo Forest avrà l’onere e l’onore di realizzarne la copertura in legno lamellare GL24h.
La Forest è stata selezionata tra tante aziende perché dispone della giusta esperienza, di molte certificazioni che solo aziende leader del settore hanno, dell’idonea organizzazione, nonché del personale, dei macchinari e delle attrezzature necessarie a realizzare un’opera tanto importante quanto ciclopica.






Il tetto, infatti, coprirà un’area di circa 1000 mq ed il suo progetto è stato sviluppato tenendo conto di due importantissimi fattori: il benessere e la vivibilità di atleti, bambini, insegnanti, istruttori, genitori e tutti coloro che frequenteranno la palestra, e l’efficienza energetica della struttura, con una particolare attenzione al contenere i costi di mantenimento, gestione e manutenzione grazie ad un’attenta selezione dei materiali nonché delle tecniche costruttive e di isolamento.

Il progetto del nuovo tetto della palestra scolastica si struttura in un unico volume dedicato agli spazi per le attività sportive, tra i quali il deposito dei materiali, i servizi igienici, lo spogliatoio, i wc, il locale tecnico impianti, il locale per il primo soccorso ed in ultimo un atrio ed un portico per accogliere gli astanti in caso di eventi sportivi.

____________________________________________________________

 

Le linee saranno moderne, pulite, essenziali per un design che sfidi il tempo e che renda giustizia all’impresa: la costruzione di una nuova palestra comunale annessa alla scuola E. De Amicis di Magenta. Perché lo sport è benessere e salute pertanto deve poter essere svolto in ambienti sani, salubri e gradevoli anche alla vista. Per garantirne il confort ed il buon living sono stati selezionati tagli netti, orizzontali e trasversali, che convoglino gli elementi della natura traendone tutta l’energia positiva.

Il materiale utilizzato sarà il legno lamellare GL24h ed il pacchetto isolante impiegato sarà della più alta gamma tra quelli usati dal Gruppo Forest per le proprie opere. Il Gruppo Forest, infatti, si approvvigiona solo da AZIENDE ITALIANE leader nelle relative aree di competenza. In questo caso l’azienda fornitrice sarà la Rockwool, leader mondiale nella fornitura di prodotti e sistemi innovativi in lana di roccia e verranno utilizzati i pannelli che rappresentano la punta di diamante dei prodotti da essa creati e commercializzati.

Ciò perché la palestra dovrà essere un edificio ad altissima efficienza energetica con una certificazione in Classe A4, cioè la massima prestazione prevista.

TETTO

Il consumo per il riscaldamento, per il raffrescamento, per la deumidificazione ed il ricambio d’aria dovrà essere estremamente basso al fine di garantire ingenti risparmi economici, un risultato consentito da una elevata attenzione per la qualità e per le prestazioni dell’involucro edilizio e degli impianti, sugli isolamenti e la cura dei particolari costruttivi.

In merito alla durabilità ed alla sicurezza della copertura, il Gruppo Forest è lusingato di essere stato selezionato per la partecipazione a questo appalto in quanto ritiene che le scuole, il futuro dei bambini, degli alunni, lo sport e tutto ciò che intorno ad esso ruota, come la lealtà, il sano agonismo, la spinta a migliorare sempre, sia una grande responsabilità in cui tutte le amministrazioni dovrebbero investire ed in cui tutte le aziende chiamate a lavorare dovrebbero dare il massimo in termini di impegno, ottimizzazione dei costi e selezione del materiale. Ed è un grande onore, per un’azienda operante nell’edilizia in legno da più di 70 anni, essere chiamata a cooperare nella realizzazione di una struttura tanto importante sia a livello strutturale che a livello umano ed etico.

TETTO2

Tale assunzione di progetto viene quindi direttamente correlata alla Classe d’Uso della Costruzione che lo stesso Gruppo Forest ha deciso di assumere con un valore pari a IV assimilando l’edificio a “Costruzioni con funzioni pubbliche o strategiche importanti, anche con riferimento alla gestione della protezione civile in caso di calamità”.

Stazione appaltante
Comune di Magenta (MI)

Progettisti
Ing. Pierluigi Evangelista/Studio Tecnico Forest
Ing. Gregori Paolo/Studio Tecnico Forest
Arch. Gatti Francesco/Studio Tecnico Forest

Architettura
Ing. Massimo Buscaglia/BBP Progetti

Materiali utilizzati
Legno Lamellare di Abete GL24h
Ferramenta RothoBlaas
Isolante in Lana di Roccia RockWool